Quando l’amore finisce…

Non importa se una storia d’amore dura da anni o se solo da pochi mesi, in tutti i casi è sempre una tragedia, si prova una sofferenza tale difficile da gestire e si potrebbe finire col fare a volte cose davvero terribili, che in una situazione normale una persona non si sognerebbe mai di fare.

Ogni persona è unica e reagisce nei modo più diversi, c’è chi dopo aver preteso con insistenza delle spiegazioni, che naturalmente non vorrebbe mai sentire,  si chiude in se stessa assalita da un senso di solitudine, scivolando in depressione dalla quale sarà difficile uscire, a volte accompagnata da autolesioni inferte.

Non mancano i casi più gravi che minacciano in maniera ossessiva l’intenzione di farla finita, con la speranza inconscia di riallacciare il rapporto, se non per amore almeno per compassione

Ci sono infine coloro che affrontano una rottura come fosse un affronto personale, un torto difficile da perdonare, questi forse sono i più pericolosi, perché spesso come riportano le cronache dei nostri giorni, possono diventare molto aggressivi.

Le azioni messe in atto sono molteplici, vanno dal parlar male dell’ex partner, trasformando tutte le sue virtù nei peggiori difetti che si possano avere, dire con falsa ipocrisia che non si prova alcun sentimento, per non parlare di coloro che sono davvero ossessionati dal partner.

Sono questi quelli da temere maggiormente! Sono determinati e capaci di tutto pur di rendere all’ex la vita impossibile.

I trucchi che escogitano sono tanti quanto la perseveranza con cui li mettono in atto, iniziano con le continue telefonate e messaggi, poi non contenti si appostano sotto casa o danno inizio ad un vero e proprio pedinamento giornaliero, carpiscono sue notizie in tutti i modi più o meno leciti.

In questa situazione provare per un periodo limitato: rabbia, delusione, senso di abbandono o qualsiasi emozione negativa è umano, ma non certo condivisibile, ma quando questi pensieri negativi condizionano la vita, è proprio il caso di rivolgersi ad uno specialista.

Il suo aiuto sarà determinante per analizzare il problema da un diverso punto di vista, facendo riflettere sui pensieri ed eventualmente sulle azioni intraprese, ma soprattutto su quelle che hanno in mente di attuare.