Il cane rottweiler: tutto quello che c’è da sapere su questa razza canina

Le origini della razza rottweiler

Il cane rottweiler è una razza molto antica che pare sia nata in Oriente e poi portato in Europa dai Romani che lo usavano per fare la guardia ai loro accampamenti militari. La razza rottweiler, di preciso, nasce nel corso dell’ottocento in seguito a diversi incroci fatti in Germani, nella cittadina da cui prende il nome. È una razza che oggi può avere un costo compreso tra i 600 e i 100 euro.

Il carattere

Il cane rottweiler carattere è una delle preoccupazioni maggiori rispetto a questa razza poiché ha un aspetto un po’ minaccioso. Il suo spetto però non rispecchia il suo carattere poiché si tratta di un cane molto fedele, mansueto e gentile con il suo padrone a cui si affeziona molto. Nasce come un cane da guardia perciò abbia spesso agli sconosciuti. È un tipo di cane territoriale che può anche essere un pregio ma diventa un problema per chi deve educarlo. Per tale motivo, chi ha un cane rottweiler deve educarlo e fare dei corsi appositi per evitare che attacchi le persone.

Il suo aspetto

Questo cane è un cosiddetto molossoide, cioè con un corpo muscoloso e dall’ossatura forte. L’esemplare maschio ha un peso di circa 60 kg ed è alto tra i 61 e i 68 cm. La femmina è un po’ più piccola con un peso che arriva ai 40 kg e un’altezza che si aggira introno ai 56 – 63 cm. Il suo corpo è massiccio e robusto con gambe dritte e molto forti, ideali per correre e saltare. La sua testa è grande e rotonda con occhi di un bel marrone. Le orecchie sono distanziate e ben dritte ma calano quando il suo padrone lo sgrida. Perché sia ritenuto un cane di razza rottweiler, il mantello deve per forza esser di colore marrone scuro tranne che per una parte del muso e la parte finale delle gambe che si presentano di un colore marrone – rossiccio. Il suo pelo ha come caratteristica quella di essere corto e duro.

Il suo ambiente ideale

Il rottweiler è un cane che è stato sviluppato per potere essere di guardia perciò è meglio che stia dove c’è dello spazio verde a sua disposizione che deve essere recintato.  Si adatta anche alla vita in appartamento ma è meglio che vi sia un piccolo giardino o comunque che il suo padrone abbia la possibilità di portarlo fuori spesso, minimo due volte al giorno anche se sarebbe preferibile farlo di più. Infatti, chi ha un piccolo appartamento dovrebbe desistere da prendersi un rottweiler che potrebbe soffrire dato che ama molto correre, muoversi e giocare.  È un tipo di cane che tende a mettere su peso perciò è di fondamentale importanza farlo muovere così che possa restare in forma. Quando questo tipo di cane viene rinchiuso in spazi angusti non adatti alla sua fisicità, il rottweiler carattere può esser aggressivo, non solo con gli estranei ma anche con il suo padrone.

Similar Category Post