Anche a te sarà capitato già in passato di ritrovarti con un gruppo di amici e famigliari all’aperto e notare che effettivamente ci sono alcune persone che sono maggiormente prese di mira dalle zanzare. Secondo alcune credenze popolari, la differenza sta nel fatto che le zanzare apprezzino di più chi ha il seguito dolce. Poteva sembrare solo una diceria delle nonne, una di quelle credenze che non ha alcun tipo di fondamento scientifico; tuttavia, i tanti studi scientifici che si sono interrogati sulla questione, sembrano proprio confermare tutto ciò.

I vari studi e test scientifici negli ultimi tempi che puntano a capire che cosa attiri le zanzare e che cosa invece le tengano lontano, hanno indagato anche sulla questione dello zucchero del sangue. Non si capisce bene come, ma è vero che le zanzare tendono a pungere di più chi ha un’alta concentrazione di zuccheri nel sangue che dovrebbe proteggersi grazie all’installazione e riparazione zanzariere Milano a finestre e portefinestre.

Gli scienziati stanno cercando di capire come facciano le zanzare a capire dove andare per nutrirsi al meglio. Si è ipotizzato che le persone con un sangue ricco di trigliceridi, rilasciano una sostanza con il sudore che le zanzare sanno riconoscere.

Sono le persone diabetiche, ad esempio, che attirano di più le zanzare, ad esempio, ma anche chi durante l’arco della giornata non si è trattenuto e ha consumato dolci e bevande zuccherate senza ritegno.

Altre sostanze che attirano le zanzare

Non è però solo lo zucchero nel sangue ad attirare le zanzare. Infatti, ci sono altri fattori che fanno come da calamita per le zanzare da tenere lontani anche grazie all’installazione e riparazione zanzariere Milano a finestre e portefinestre. Le zanzare si orientano con il calore che il tuo corpo produce o altri apparecchi come quelli elettronici dove è frequente vedere ronzare una zanzara. Avvertono anche l’acido lattico presente nel sudore e l’etanolo che il corpo emette dopo che hai esagerato con la birra, senza poi dimenticare l’anidride carbonica che emetti normalmente con il respiro.

Di Grey