Per evitare che i consumi del condizionatore d’aria in estate sia eccessi, occorre intervenire sull’isolamento termico. Quando l’isolamento è mancante, va a finire che il climatizzatore d’aria resta acceso per molte ore al giorno senza raggiungere la temperatura desiderata o comunque continuando a far entrare aria calda dall’esterno.

Prima di passare a capire quali sono gli interventi migliori per migliorare l’isolamento termico, vale la pena soffermarsi un attimo per ricordare che è altrettanto importante prenotare un periodico servizio di manutenzione e assistenza condizionatori Haier Milano che ha lo scopo di ridurre i guasti e garantire l’efficienza della macchina nel corso del tempo.

Il cappotto termico

Tanto per iniziare, l’intervento maggiormente consigliato quando si vuole migliorare l’isolamento termico prende il nome di cappotto termico. Si tratta di uno degli interventi più richiesti negli ultimi periodi perché aiuta a mantenere stabile la temperatura interna di casa senza che venga influenzata eccessivamente dall’esterno.

Lungo tutto il perimetro esterno dell’abitazione, vengono installati dei particolari pannelli coibentanti in materiale diverso come, ad esempio, il polistirolo, la lana di roccia e simili che vengono poi rivestiti e intonacati.

Gli infissi e gli avvolgibili

Anche gli infissi giocano un ruolo fondamentale quando si tratta di isolamento termico. Le finestre che rappresentano un cosiddetto ponte termico cioè una zona in cui da una parte c’è una temperatura molto diversa che dall’altra e quindi vanno utilizzate soluzioni adeguate per evitare lo scambio termico. Per aumentare l’efficienza del condizionatore d’aria, sono da preferire degli infissi isolanti o a taglio termico.

Impossibile ignorare poi gli avvolgibili per il medesimo motivo. Spesso i cassonetti dove si riavvolgono le tapparelle non sono adeguati e vanno quindi sostituiti con modelli coibentati di ultima generazione che aiutano a ridurre i consumi sia del condizionatore d’aria in estate sia dei caloriferi in inverno.

I pavimenti e i controsoffitti

Infine, è importante intervenire anche su pavimenti e controsoffitti in base al piano in cui abiti. Gran parte del calore entra in casa anche attraverso i pavimenti e il soffitto se non sono adeguatamente isolati.

Di Grey