Questa è la guida pratica che vi aiuta a capire quali sono i fattori da tenere in considerazione nel momento della scelta e non solo. Infatti, troverete anche delle indicazioni molto utili per usare il vostro nuovo condizionatore al meglio, ottenendo solo benefici e nessuna conseguenza spiacevole.

I fattori per fare la scelta migliore

  1. La potenza. Tra le primissime cose che dovete controllare quando cercate un nuovo condizionatore c’è i certo la potenza. Si tratta di un parametro che esprimere la capacità del condizionatore distribuire l’aria fredda che viene raffreddata. L’aria fredda è molto pesante e un buon condizionatore deve avere potenza a sufficienza per poter raggiugere ogni angolo della casa, altrimenti vi ritrovate con un ambiente fresco e agli altri caldi come prima.
  2. La classe energetica. Controllare sempre la classe energetica del condizionatore poiché è quella che indica i consumi di elettricità. Se prendete un condizionatore che consuma molto, lo pagate poco ma dopo avete una bolletta dai costi esorbitante e continui problemi con il contatore che scatta ogni volta che volete usare un altro elettrodomestico come il forno o la lavatrice perché la richiesta di elettricità è eccessiva.

I parametri per un uso più corretto

  1. Scegliere la temperatura. Imparate subito a impostare la temperatura come indicato dalla assistenza condizionatori Roma per non avere problemi di sbalzo termico eccessivo. La temperatura dentro casa deve essere al massimo 3-4 gradi in meno rispetto a fuori: sembra poco ma è del tutto sufficiente per avere un sollievo dall’afa.
  2. Direzionare il getto di aria. Gli esperti della manutenzione e assistenza condizionatori Roma consigliano sempre di direzionare bene il getto: l’aria che non deve ami colpire direttamente le persone. Per tale ragione, vi diranno di mettere il nuovo apparecchio in luoghi meno frequentati come corridoio o in ingresso vitando stanze come il soggiorno e le camere perché il getto che colpisce direttamente il corpo provoca dolori e contratture muscolari.