La Candida Albicans è un tipo di fungo che si trova nel tratto digestivo poiché aiuta la digestione degli zuccheri, facendoli fermentare. Questo tipo di lievito è tenuto sotto controllo dalla flora batterica intestinale che però può essere alterata da problemi come alcool, grandi abbuffate, droghe, stress, stili di vita scorretti etc. e le colonie micotiche arrivano in altre zone del corpo. La candidosi non è un problema unicamente femminile come molti sbagagliando pensano ma anche gli uomini possono contrarre quest’infezione a livello genitale

La Candida Albicans nell’uomo e nella donna

Un’eccessiva proliferazione dal batterio della Candida Albicans, naturalmente presente nel tratto intestinale, può portare alla creazione di colonie che arrivano in bocca o anche nei genitali. Essendo gli apparati diversi tra uomo e donna, lo sono anche i sintomi. Il sintomo più comune per le donne affette da candidosi è il prurito e il bruciore assieme anche a dolore durante i rapporti, fastidio nella minzione. Il segno più chiaro che indica la presenza di questo lievito sono le secrezioni vaginali che hanno un odore forte oltre a una consistenza diversa e un colore bianco, come se fosse della ricotta. Si consiglia di indossare solo biancheria intima di cotone, eliminando per un po’ il pezzo e altri tessuti sintetici, ed evitare indumenti stretti come i jeans ma preferire pantaloni traspiranti in fibre non sinettiche.

Possono essere affetti da candidosi anche gli uomini anche se i sintomi con sono così evidenti ed eclatanti come nella donna. Rossore, bruciore, dolore nel rapporto e nella minzione sono i più comuni ma possono essere presenti anche altri sintomi a causa della proliferazione di questo fungo come macchie sul glande e pelle delle mucose crepolata.

Oltre ai sintomi che colpiscono l’apparato genitale ci sono altri sintomi che si presentano sia negli uomini che nelle donne come può esser il mughetto, cioè bollicine bianche nella bocca che indicano la presenza di un lievito cresciuto in modo esponenziale per via di alterazioni nella flora intestinale, la quale avrebbe il compito di tenerlo sotto controllo. Altri sintomi sono quelli a livello digestivo come digestione lenta, pancia gonfia, diarrea, allergie ai cibi, colon irritabile etc. Altri sintomi sono quelli che colpiscono la pelle: rush cutaneo, funghi a mani, ai piedi e anche unghie, acne, rossore. Ci sono poi ulteriori sintomi che possono comprendere stanchezza, depressione, mal di testa, difficoltà a concentrarsi.

Come si trasmette

La candidosi è un problema che può svilupparsi all’intero del proprio corpo ma la sua trasmissione può avvenire anche per via sessuale perciò quando sorgono sintomi come quelli elencati sopra è bene capire quale sia la causa. In mancanza di alternazione a livello intestinale, allora è bene prendere in considerazione la trasmissione sessuale. Il preservativo è l’unico sistema che permette di proteggersi anche dalla trasmissione di questo fastidioso fungo; altri contraccettivi servono per evitare gravidanze indesiderate ma solo il preservativo è quello che blocca la diffusione delle malattie a trasmissione sessuale.

Se vuoi avere ulteriori dettagli, clicca qui www.candida-albicans.it